LA RISPOSTA ALLA CONOSCENZA DELLE ABILITA’ UMANE

Grazie all’Assessore alla Cultura Ilaria Sordo del Comune di Castello Tesino (TN) che ha permesso la presentazione del libro “La Comunicazione” di Silvana Tiani Brunelli, grazie al M° Antonio Giuffrida e M° Francesca Cescon che hanno allietato la serata con un concerto per pianoforte e flauto e grazie a tutte le persone che hanno partecipato!  L’interesse e l’attenzione ricevuta sono state straordinarie.  Le persone nel conoscere le abilità e ciò che possono portare nella vita mostrano stupore, gioia ed entusiasmo.

 

 

Conf_01 Conf_02 Conf_03 Conf_04 Conf_05 Conf_06 Conf_07

ECCO PERCHE’ CIMENTARSI NELLA CRESCITA: PASSAGGI INTERIORI CHE PERMETTONO NUOVE APERTURE E POTENZIALITA’!!!

10755-160x160Riconoscere nella comunicazione un meraviglioso strumento necessario all’evoluzione dell’essere umano permette di tuffarsi nella vita e costruire quanto per noi necessario.

Tenere l’attenzione su ciò che siamo veramente mostra spontaneamente la via da seguire e come rispondere agli eventi della vita. Anche i nostri comportamenti variano a seconda se l’attenzione è sull’Essere o sulla mente reattiva. Nel seguire le parole ciò potrebbe sembrare semplice, tuttavia il solco formatosi negli anni fa scivolare la nostra attenzione a quanto fin’ora fatto. E’ un’abitudine! E’ necessario fare una ginnastica che se fatta momento per momento ci permette di spostarci da una condizione all’altra. Un altro tassello, l’Essere si mostra sempre più e si integra con la struttura/personalità.

Riconoscere e diventare consapevole del disegno generale è straordinario, non è per tutti la stessa cosa, la traduzione nella vita è personale ed unica. La conoscenza delle abilItà, la pulizia della mente, l’Essere che emerge, E’, mostra la verità soggettivamente assoluta in modo evidente. Tanti tasselli che separati fanno sorgere un disegno apparentemente indecifrabile, collegati dal sostenere l’attenzione mostrano il vero disegno soggettivamente assoluto. L’esempio che emerge in questo momento è: i colori di un pittore di quadri all’interno dei propri contenitori e successivamente i colori sulla tela pennellati dall’individuo consapevole, integrato con le altre categorie: corpo, mente funzionale, ambiente e relazioni. I colori diventano quadro passando attraverso la traduzione di ciò che l’artista E’.

Assumersi la responsabilità di noi stessi sembra un’ardua impresa, mentre non si riconoscere che in questo modo si eleva la vita e tutto quello che comporta vivere. E’ come avere un diamante disegnato sulla carta o avere il vero diamante in mano!